Elisabetta Ballarin, dalle Bestie di Satana alla laurea specialistica

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 febbraio 2015 14:10 | Ultimo aggiornamento: 19 febbraio 2015 14:10
Elisabetta Ballarin nel 2004 al momento dell'arresto (a sinistra) e  in una foto del 2014

Elisabetta Ballarin nel 2004 al momento dell’arresto (a sinistra) e in una foto del 2013

BRESCIA – Tailleur e capelli ordinati: Elisabetta Ballarin si è presentata così all’accademia Santa Giulia di Brescia. Ha discusso la tesi di laurea specialistica e Grafica e Comunicazione, il secondo livello dopo la laurea triennale in Storia dell’Arte nel 2012. La Ballarin, 31 anni, sta scontando in carcere una condanna a 23 anni per il coinvolgimento dell’omicidio di Mariangela Pezzotta.

Ballarin nel 2004 era infatti fidanzata con Andrea Volpe, considerato il “capo” delle Bestie di Satana, un gruppo di ragazzi, ispirati a culti satanici, che hanno compiuto una serie di omicidi in Lombardia. Tra le vittime anche Mariangela Pezzotta, ex fidanzata di Volpe, uccisa a colpi di pistola e finita a colpi di badile, infine sotterrata in un bosco. In carcere Elisabetta Ballarin ha studiato e cambiato vita.