L’emiro del Qatar va da nonna Teresa Borsetti: il ringraziamento 21 anni dopo quel favore…

di redazione Blitz
Pubblicato il 20 agosto 2018 12:52 | Ultimo aggiornamento: 20 agosto 2018 12:52
L'emiro del Qatar va da nonna Teresa Borsetti: il ringraziamento 21 anni dopo quel favore...

L’emiro del Qatar va da nonna Teresa Borsetti: il ringraziamento 21 anni dopo quel favore… (foto Ansa)

BRINDISI – Ventuno anni fa nonna Teresa Borsetti, che all’epoca aveva 68 anni, aprì le porte di casa ad uno sconosciuto che aveva bisogno di andare in bagno. Quello sconosciuto, lei non lo sapeva, era l’emiro del Qatar Hamad bin Khalifa Al Thani. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play]  Che adesso, 21 anni dopo quel giorno, è tornato a Brindisi per ringraziare Teresa e invitare lei e la sua famiglia, dieci figli e 30 nipoti, nel suo Paese.

L’emiro, fondatore di Al Jazeera e proprietario della Qatar Airways, uno tra gli uomini più ricchi al mondo, è tornato a Brindisi a bordo del suo yacht Katara, 124 metri di lunghezza e un valore incalcolabile. Nella città pugliese ha voluto fare visita proprio a colei che tanti anni prima gli aveva fatto quel favore.

L’incontro con Teresa e la sua famiglia è durato un’ora e mezza. La signora ha servito caffè e purcidduzzi, le frittelle pugliesi ricoperte di miele. Non ci sono immagini della visita perché la security dell’emiro è stata netta a riguardo: niente foto né video. Non si sa nemmeno che cosa si siano detti dopo tanto tempo la donna e l’emiro. Resta per Teresa il ricordo della riconoscenza di quell’uomo. E un invito nell’emirato per tutta la grande famiglia Borsetti. Con biglietti aerei già pagati.