Cronaca Italia

Erba velenosa negli spinaci freschi: ritirati diversi lotti

Erba velenosa negli spinaci freschi: ritirati diversi lotti

Erba velenosa negli spinaci freschi: ritirati diversi lotti

ROMA – Erba velenosa nelle buste di spinaci freschi. A dare l’allarme è il Ministero della Salute che ha ordinato l’immediato ritiro di alcuni lotti di confezioni recentemente prodotte e immesse sul mercato. A far partire la segnalazione è stato lo stesso produttore, la società agricola Ortoverde, che ha riscontrato la possibile presenza di erba infestante velenosa nelle buste.

L’intrusa finita nelle buste sarebbe la mandragola, una pianta appartenente al genere delle Solanaceae, che comprende specie sia commestibili che velenose. In queste sono contenuti degli alcaloidi in grado di causare agitazione, allucinazioni e nei casi più gravi anche convulsioni e coma.

Le confezioni interessate sono tutte da 500 grammi col marchio “Buongiorno Freschezza”. Si tratta dei lotti col numero 24110968M2, 24010864M2, 23910773M2 e 24211071M2. Sono denominati Spinacio e prodotti dalla società agricola Ortoverde e distribuiti da Ortofin Srl. Chiunque abbia già acquistato questi prodotti è invitato a non consumarli perché potenzialmente pericolosi e a riportarli presso il punto vendita.

 

To Top