Ercolano, la Procura di Napoli non crede alla difesa di Palumbo: “Ha sparato ai due giovani per uccidere”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Ottobre 2021 18:02 | Ultimo aggiornamento: 30 Ottobre 2021 18:02
ercolano procura palumbo

Ercolano, la Procura di Napoli non crede alla difesa di Palumbo (Ansa)

Ercolano, la Procura di Napoli non crede alla difesa di Palumbo. “Gli esiti delle indagini delegate ai Carabinieri della Compagnia di Torre del Greco contraddicono allo stato la tesi difensiva”.

Ercolano, la Procura di Napoli non crede alla difesa di Palumbo

Lo sottolinea la Procura di Napoli in relazione alla versione dei fatti resa durante l’interrogatorio da Vincenzo Palumbo, il 53enne accusato di avere ucciso davanti la sua abitazione di Ercolano (Napoli), due giovani scambiati per ladri.

“La dinamica dei fatti – sostiene la Procura – per il numero, la sequenza e la direzione dei colpi esplosi, così come ricostruita, appare rivelare una condotta intenzionalmente e senza giustificazione rivolta a cagionare la morte dei due giovani”.