Eredità Agnelli/ Nel mirino del fisco anche la villa svizzera di Marella Caracciolo, vedova Agnelli

Pubblicato il 21 agosto 2009 14:04 | Ultimo aggiornamento: 21 agosto 2009 14:04

marellaL’agenzia delle Entrate, che ha aperto un fascicolo sull’eredità di Gianni Agnelli per verificare eventuali profili di evasione fiscale, sta accertando anche l’effettiva residenza svizzera di Marella Caracciolo, vedova Agnelli.

Secondo quanto riporta “Italia Oggi”, a far rischiare qualche brivido alla vedova Agnelli sarebbe la passione di Marella Caracciolo per gli amati husky, i cani che prediligeva anche l’Avvocato, la cui permanenza sarebbe accertata in suolo italiano, principalmente a Torino per più dei fatidici sei mesi annui, data limite per considerare fittizia la residenza estera di un cittadino italiano.

“Ufficialmente – si legge sul quotidiano Italia Oggi – l’Agenzia delle Entrate, guidata da Attilio Befera, non conferma e non smentisce l’indagine sulla effettiva residenza svizzera di Marella, ma spiega che gli ispettori del fisco si stanno muovendo a 360 gradi, partiti per il momento da ritagli di stampa, e che quindi tutti gli accertamenti del caso verranno effettuati come prevede la procedura secondo routine, anche se al momento nessuna contestazione formale è stata notificata”.