Esame terza media, nonni Domenico e Felicino sui banchi. “Voglio leggere le favole ai nipotini”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Giugno 2019 17:23 | Ultimo aggiornamento: 20 Giugno 2019 17:27
Esame terza media, nonni tornano sui banchi a studiare...per i nipotini

Esame terza media, nonni Domenico e Felicino sui banchi. “Voglio leggere le favole ai nipotini”

ROMA – Esame di terza media anche per nonno Domenico, 83 anni, e per Nonno Felicino, 98 anni. Per Domenico, pensionato di Corato, l’obiettivo è dolcissimo: leggere le favole ai suoi nipotini. Per Felicino invece un obiettivo ancora più ambizioso: arrivare a dare l’esame di maturità.

La storia di Domenico Di Bartolomeo è stato raccontato da Silvia Dipinto su Repubblica, che lo ha intervistato. A incoraggiare il nonno a tornare sui banchi sono stati proprio i suoi nipotini: “Capita la sera che leggiamo insieme delle storie. E mi piace l’idea che ora siano orgogliosi di me e dei miei miglioramenti”.  

Maria Pasini, docente di lettere di Domenico e dei compagni di classe del Cpia 1, ha dichiarato: “In una scuola, come la nostra, davvero speciale, che accoglie tutti”. Per nonno Domenico la licenza media è un traguardo, ma non ha intenzione di fermarsi: “Sto già affrontando qualche acciacco per l’età, non voglio che ceda anche il cervello, voglio tenerlo in funzione e sempre in allenamento”.

5 x 1000

Anche Nonno Felicino ha affrontato gli esami coi suoi 98 anni ad Arbus, in Sardegna, e a raccontare la sua storia è l’Unione Sarda. Felicino ha raccontato: “La mia materia preferita è la matematica ma anche la geometria. Purtroppo vedo poco, sono stato penalizzato dagli occhi, ma sapete qual è la mia ambizione? Arrivare al diploma come perito meccanico”.