Esami scuola guida, dal 3 giugno riaprono motorizzazioni dopo lo stop per coronavirus

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Maggio 2020 16:40 | Ultimo aggiornamento: 22 Maggio 2020 18:12
Esami scuola guida, dal 3 giugno al via nelle Motorizzazioni

Esami scuola guida, dal 3 giugno al via nelle Motorizzazioni (Foto archivio ANSA)

ROMA – Gli esami di scuola guida nelle Motorizzazioni potranno riprendere a partire dal 3 giugno dopo lo stop per l’emergenza coronavirus.

Gli esami teorici, a cui seguiranno dopo qualche giorno quelli di pratica, riprenderanno in sicurezza in tutta Italia, salvo in quelle regioni che dovessero registrare ancora alti rischi di contagio.

Questa la decisione emersa dall’incontro a Roma tra il capo dipartimento del ministero dei Trasporti, Speranzina De Matteo, e le associazioni dei titolari delle autoscuole e delle scuole nautiche.

Esami di scuola guida, la richiesta delle autoscuole

Al momento resta bloccato lo svolgimento degli esami nelle sedi delle scuole guida.

Per questo motivo la ‘Confarca’, la confederazione che rappresenta le autoscuole italiane, ha chiesto la riapertura.

La confederazione per il 22 maggio ha organizzato una serie di proteste che si sono svolte in alcune città, tra cui Roma, Bologna e Napoli.

Inoltre, ha fatto sapere di essere soddisfatta per l’incontro che si è tenuto a Roma.

In una nota, spiega: “Le nostre istanze sono state portate al ministro, ma auspichiamo che gli esami si possano svolgere al più presto nelle sedi delle autoscuole”.

Il problema, sottolineano, riguarda anche i cittadini che dovrebbero recarsi alle sedi delle Motorizzazioni.

E aggiungono: “Tanti cittadini della provincia che sarebbero costretti a fare diversi chilometri per arrivare a fare i test all’interno delle motorizzazioni”. (Fonte: ANSA)