Esine, incidente frontale: morte due ragazze di 19 e 20 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Maggio 2020 8:31 | Ultimo aggiornamento: 30 Maggio 2020 11:01
Esine (Bergamo), incidente frontale: morte due ragazze di 19 e 20 anni

Esine, incidente frontale: morte due ragazze di 19 e 20 anni

ROMA – Due ragazze (di 20 e 21 anni) sono morte in un incidente stradale a Esine.

L’incidente è avvenuto nella tarda serata del 29 maggio sulla strada tra Edolo e Darfo, in provincia di Brescia. Le donne erano a bordo di una vettura che si è scontrata frontalmente con un’auto sulla quale viaggiavano cinque persone, due delle quali rimaste gravemente ferite. Contusi anche gli altri tre occupanti dell’auto.

Le vittime dell’incidente sono Giulia Vangelisti di 21 anni e Claudia Marioli di 20 anni.

Il sito Qui Brescia prova a ricostruire la dinamica dell’incidente:

L’impatto, la cui dinamica e cause sono ancora tutte da ricostruire da parte delle forze dell’ordine, ha coinvolto un’Opel Corsa a bordo della quale c’erano le due giovani e un’Audi con altre cinque persone. Secondo i primi elementi forniti dalla Polizia stradale di Brescia il cui lavoro è appena iniziato, anche per identificare le vittime, le due a bordo della Opel stavano viaggiando da Breno verso Darfo.

Dal senso opposto, invece, si stava muovendo l’Audi. Tra lo svincolo di Boario e un’area di servizio pare che la seconda auto, forse per l’alta velocità alla quale si presta la tangenziale, ma anche per l’asfalto reso viscido dalla pioggia che stava iniziando a cadere, avrebbe invaso la corsia di marcia opposta lungo il rettilineo. E l’impatto tremendo con l’utilitaria è stato inevitabile. E il risultato ha visto le due giovani perdere la vita sul colpo, bloccate tra le lamiere del loro veicolo, mentre gli altri cinque occupanti dell’altro veicolo sono rimasti feriti, di cui due in gravi condizioni. (Fonti: Ansa e Qui Brescia)