Esplosione nel milanese, muore un secondo operaio dell’Eureco

Pubblicato il 20 novembre 2010 14:03 | Ultimo aggiornamento: 20 novembre 2010 14:08

E’ morto, al Cto di Torino, Haroun Zaqiri, 44 anni, uno degli operai che era rimasto gravemente ferito nell’esplosione, il 4 novembre, all’Eureco di Paderno Dugnano, nel milanese. L’uomo aveva riportato ustioni sul 70% del corpo e le sue condizioni erano apparse subito disperate.

L’operaio albanese, morto la scorsa notte, è la seconda vittima dell’ incidente; Sergio Scapolan, 63 anni, era deceduto nei giorni scorsi all’ospedale di Genova. Resta in gravissime condizioni un operaio, Salvatore Catalano, in coma farmacologico all’ospedale Niguarda di Milano. Nell’esplosione sono rimasti feriti nel complesso sette operai.