Esplosione a Montalto Marche. Fuga di gas: morta una donna

Pubblicato il 13 Dicembre 2011 11:32 | Ultimo aggiornamento: 13 Dicembre 2011 11:54

ROMA – Una donna morta e’ stata estratta dalle macerie di una palazzina accanto a quella, di due piani, esplosa questa mattina a Montalto Marche, in provincia di Ascoli Piceno. Lo scoppio ha infatti danneggiato anche la casa vicina. Estratti vivi un uomo e una donna, si cerca ancora una donna anziana, che al momento risulta dispersa.

La donna estratta morta dalle macerie risiedeva in una delle tre palazzine coinvolte nell’esplosione, non in quella principale sotto le cui macerie si cercano ancora due persone. In questa palazzina di due piani vivevano in tutto due nuclei familiari per un totale di tre persone.

Due sono ancora sotto le macerie e non si sa se siano vive o morte. Sul posto stanno operando circa 40 vigili del fuoco di Ascoli, Fermo, San Benedetto, col supporto dei colleghi di Macerata e Ancona.

L’incidente e’ stato causato probabilmente da una bombola di gas.