Estate in crisi da Ferragosto, temporali e calo temperature

Pubblicato il 14 Agosto 2015 9:02 | Ultimo aggiornamento: 14 Agosto 2015 9:46
Temporale a Firenze

Temporale a Firenze

ROMA – Estate in crisi da Ferragosto, per l’arrivo di piogge e temporali anche forti e per un calo delle temperature fino ad oltre 6-8 gradi entro domenica. Poi ancora acquazzoni almeno sino al 20, secondo le previsioni dei meteorologi di 3bmeteo.com. Fino ancora a venerdì sole e caldo saranno prevalenti sulla Penisola ma poi arriveranno le prime avvisaglie del peggioramento, spiega il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara.

“L’anticiclone africano favorirà infatti ancora condizioni in prevalenza assolate ma soprattutto caldo intenso e afoso, con picchi di 35-36 gradi in particolare sulle aree interne del Centronord; qualche grado in meno al Sud con clima comunque caldo”. Le prime avvisaglie del peggioramento arriveranno con qualche temporale in più già venerdi in particolare su Alpi, Appennino e nella Pianura Padana entro fine giornata; qualche rovescio indugerà anche tra Calabria e Sicilia orientale”.

Brutte notizie invece per il weekend di Ferragosto, quando verremo raggiunti da una perturbazione atlantica – conferma l’esperto – la giornata peggiore sarà in realtà domenica, quando il Centronord e gradualmente anche il Sud sarà battuto da rovesci e temporali anche di forte intensità, accompagnati da un calo delle temperature fino a 6-8 gradi, se non superiore, su Alpi e Nordovest. Saranno possibili locali nubifragi, grandinate e improvvise raffiche di vento; sulle Isole Maggiori soffierà il Ponente o il Maestrale”.

Per quanto riguarda Ferragosto i temporali interesseranno soprattutto il Nordovest, mentre altrove il tempo sarà tutto sommato ancora discreto e caldo, sebbene con locali acquazzoni in formazione su Alpi, Appennino ed in occasionale sconfinamento anche al versante adriatico verso fine giornata, è la previsione del meteorologo. “Questa sorta di ferita all’estate – avverte Ferrara – sarà lunga a rimarginarsi, tanto che altri acquazzoni sono previsti anche nei giorni successivi, almeno sino al 20 agosto anche se saranno più occasionali e probabili soprattutto su Nordest e medio versante adriatico.

”Non mancheranno tuttavia belle parentesi soleggiate. La terza decade di agosto potrebbe invece vedere il ritorno dell’anticiclone africano soprattutto al Centrosud, con tempo più stabile e caldo nuovamente intenso; più sole anche al Nord ma con ancora qualche passata temporalesca possibile, in un contesto caldo ma senza eccessi”.