Este (Padova). Licenziate da casa riposo “Santa Tecla” salgono su torre di 15 m

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Marzo 2014 21:40 | Ultimo aggiornamento: 20 Marzo 2014 21:40
Este (Padova). Licenziate da casa riposo "Santa Tecla" salgono su torre di 15 m

Este (Padova). Licenziate da casa riposo “Santa Tecla” salgono su torre di 15 m

ADOVA – Licenziate dalla casa di riposo Santa Tecla di Este, in provincia di Padova, sono salite su una torre alta 15 metri per protesta il 20 marzo. Il gruppo di lavoratrici si è arrampicato su una torre di un ex stabilimento industriale.

Le manifestanti, seguite dal sindacato Usb, hanno srotolato uno striscione nel quale contestano le decisioni della Fondazione che gestisce la struttura per anziani e chiedono il ritiro dei licenziamenti. Sul posto si trovano i carabinieri e i vigili del fuoco.

La protesta si sta svolgendo in ogni caso in modo pacifico ed è stata annunciata sulla pagina Facebook delle lavoratrici:

“Tutti al presidio parte l’assalto alla torre. Importanti esserci ora”.

In serata i responsabili della Fondazione ‘Santa Tecla’ hanno diffuso una nota nella quale il presidente, don Marco Cagol, si dice disponibile al dialogo e al confronto con le ex lavoratrici della struttura.