Estorsioni e droga nel Salento, sgominati clan di Tommaso Scarlino e Gregorio Leo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 febbraio 2014 10:10 | Ultimo aggiornamento: 18 febbraio 2014 10:10
Operazione anti-droga nel Salento, sgominati clan di Tommaso Scarlino e Gregorio Leo

Operazione anti-droga nel Salento, sgominati clan di Tommaso Scarlino e Gregorio Leo

LECCE – Quindici arresti all’alba nel salento durante un’operazione contro lo  spaccio di cocaina e marijuana nelle zone del sud Salento e di Vernole.

Gli arrestati fanno capo al clan guidato da Tommaso Scarlino, detto “coccia”, operante nel Salento meridionale, e al gruppo operante nella zona di Vernole che fa capo a Gregorio Leo.

L’indagine avviata dalla Squadra Mobile di Lecce nel 2011 ha fatto luce non solo sul traffico di sostanze stupefacenti ma anche su un giro di estorsioni ai danni dei gestori dei lidi balneari nelle zone di Ugento e Santa Maria di Leuca.