Etilometro anche per ciclisti: guida in stato di ebbrezza per le due ruote

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 febbraio 2015 14:51 | Ultimo aggiornamento: 3 febbraio 2015 14:57
Etilometro anche per ciclisti: guida in stato di ebbrezza anche per le due ruote

Etilometro anche per ciclisti: guida in stato di ebbrezza anche per le due ruote

ROMA – Etilometro anche per i ciclisti: guida in stato di ebbrezza pure per le due ruote. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione con una sentenza che estende il reato anche ai ciclisti, oltre ai motociclisti e agli automobilisti.

La Polizia, ha stabilito la Suprema Corte, può fermare il ciclista così come l’automobilista e fare la prova del “palloncino” ad entrambi, con le stesse tecniche e le stesse garanzie, compreso il diritto di farsi assistere da un avvocato.

Il risultato non cambia: se l’etilometro dà esito positivo, scatta la sanzione amministrativa o il penale (a seconda della gravità). È evidente, secondo i giudici, la capacità anche di una bicicletta in condizioni di ebbrezza alcolica ad

5 x 1000

“interferire con il regolare e sicuro andamento della circolazione stradale, con la conseguente creazione di un obiettivo e concreto pericolo per la sicurezza e l’integrità del pubblico degli utenti della strada”.