Evasione da film dal carcere di Palermo: si cala con una fune di lenzuola

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Maggio 2014 16:07 | Ultimo aggiornamento: 7 Maggio 2014 16:40
(foto d'archivio)

(foto d’archivio)

PALERMO – Si è calato fuori dal muro di cinta con una fune fatta di lenzuola annodate tra di loro. Così un ergastolano albanese è evaso questo pomeriggio, mercoledì 7 maggio, dal carcere Pagliarelli di Palermo

L’albanese ha segato le sbarre della cella e dopo aver oltrepassato più recinzioni interne, ha scavalcato l’inferriata che si affaccia su viale Regione siciliana, la circonvallazione di Palermo. Nella zona sono scattate immediatamente le ricerche. Si è levato in volo un elicottero della polizia, mentre una squadra cinofila della Questura ha fatto fiutare a cani “molecolari” le lenzuola usate dal detenuto, sulle quali sono state rilevate tracce di sangue.

L’uomo indossa un paio di jeans e una maglietta bianca.