Sottrae al fisco un milione di euro, imprenditore arrestato a Roma

Pubblicato il 29 Ottobre 2010 9:40 | Ultimo aggiornamento: 29 Ottobre 2010 9:44

Scoperto dalla Guardia di finanza di Fiumicino un evasore totale: sottratti alle casse del fisco Iva per circa 100.000 euro ed imposte sui redditi per oltre 1 milione di euro. I militari della compagnia di Fiumicino hanno individuato un’attività commerciale operante nel settore della panificazione completamente sconosciuta al fisco.

L’imprenditore, oltre a non emettere le ricevute fiscali, dal 2006 in poi non aveva mai presentato la dichiarazione fiscale, nè aveva assunto i numerosi lavoratori dipendenti che sono stati sorpresi dalle fiamme gialle. Attraverso attività di analisi della contabilità e degli incroci con le banche dati, sono state contestate al rappresentante legale della società la mancata presentazione delle dichiarazioni annuali ai fini dell’Iva, delle imposte dirette e dell’Irap; l’irregolare tenuta della contabilità, nonchè l’aver impiegato, in diverse annualità 5 lavoratori in nero e 19 lavoratori irregolari.