Evasione fiscale, perquisizioni nelle sedi della casa farmaceutica Menarini

Pubblicato il 25 Novembre 2010 11:34 | Ultimo aggiornamento: 25 Novembre 2010 11:35

Una serie di perquisizioni e sequestri è  stata condotta nella mattinata di giovedì 25 novembre in diverse sedi della casa farmaceutica Menarini. L’attività è condotta dai carabinieri del Nas, coordinati dalla procura di Firenze e rientrerebbe fra gli accertamenti disposti nell’ambito di un’inchiesta in cui si ipotizza evasione fiscale e un’ipotesi di reato collegata all’importazione illecita di principi attivi.

Per la stessa inchiesta vennero svolte perquisizioni anche nel maggio del 2009. All’epoca gli indagati erano nove. Fra loro i vertici della Menarini: Alberto Aleotti e i figli Lucia e Alberto Giovanni.