Evaso dal carcere di Opera (Milano) 12 anni fa, si costituisce a Pavia

Pubblicato il 25 luglio 2010 8:36 | Ultimo aggiornamento: 25 luglio 2010 10:12

carcereDodici anni fa era evaso dal carcere di Opera (Milano), dove stava scontando la condanna a 20 anni di reclusione per l’omicidio della convivente (che costringeva anche a prostituirsi). Enrico Piredda, 63 anni, sardo, si e’ presentato oggi nella caserma dei carabinieri di Pavia: ”Voglio tornare in carcere”. Una richiesta che all’inizio ha sorpreso i militari pavesi.

Ma, dopo opportuni accertamenti, si e’ scoperto che effettivamente l’uomo deve scontare ancora un residuo di pena di 11 anni, 6 mesi e 31 giorni. Piredda era riuscito a fuggire dal penitenziario di Opera (Milano) mentre stava lavorando nei sotterranei dell’istituto, eludendo la sorveglianza degli agenti. Adesso si dovra’ chiarire dove si e’ nascosto in questi 12 anni e chi l’ha aiutato durante la lunga latitanza.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other