Expo 2015, Frankie Hi-Nrg rinuncia a ruolo di ambasciatore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 febbraio 2015 13:21 | Ultimo aggiornamento: 6 febbraio 2015 13:24
Expo 2015, Frankie Hi-Nrg rinuncia a ruolo di ambasciatore

Frankie Hi-Nrg

MILANO – Frankie Hi-Nrgcon un lungo post di riflessione su Facebook, ha chiesto ufficialmente di essere rimosso dall’elenco degli ambasciatori di Expo 2015. La spiegazione data al gesto da Francesco Di Gesù, vero nome dell’artista, è questa: “La direzione che ha preso Expo è diversa da quella che (ingenuamente) avrei sperato, con reali tavoli di dibattito e non solo stand ultracostosi. Il fatto che migliaia di ragazzi vengano fatti lavorare gratuitamente (ricevendo in cambio il privilegio di aver fatto un’esperienza…) a fronte del muro di miliardi che l’operazione genera è una cosa indegna per un Paese che parla di impulso alla crescita”.

E ancora, “non voglio sostenere un’iniziativa che non mi rappresenta minimamente. Sapevo che ci sarebbero state le multinazionali, ma che ci sarebbe stato spazio anche per la via campesinha, e ho pensato che in un luogo di così alta densità di attenzione sul tema del cibo, con tutte le orecchie del mondo a disposizione, sarebbe stato utile rendere eloquente anche quella presenza. Ma non sono Vandana Shiva e forse delle porcherie di Expo in Italia ora ne so più io di lei”.

Il rapper fa sapere che sosterrà un’altra iniziativa parallela, cioè “Expo dei popoli“. E aggiunge, “don Gino Rigoldi mi ha raccontato di essere fra i promotori di una bella iniziativa che va nella direzione del confronto e dell’accoglienza, ponendosi l’obiettivo di “portare un po’ d’anima” dentro quell’evento: darò tutto il supporto possibile al suo progetto, perché di Gino mi fido”.

5 x 1000