Expo, sordi scambiati per black bloc: indossavano una maglietta nera

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Giugno 2015 12:36 | Ultimo aggiornamento: 30 Giugno 2015 12:37
Expo, sordi scambiati per black bloc: indossavano una maglietta nera

Expo, sordi scambiati per black bloc: indossavano una maglietta nera

MILANO – Avevano una maglietta nera addosso, uguale per tutti e tre. E su quella maglietta c’era scritto: “No Deaf? No Expo (“Niente sordi? Niente Expo”), ossia una blanda e pacifica protesta dei signori in questione per la scarsa segnaletica presente in Expo per i sordi. Ma in tempi di proteste e black bloc il vigilante ha voluto approfondire il senso di quella maglietta nera indossata da un signore settantenne e da due coniugi coreani suoi amici.

Ma quelli a domanda non rispondevano, essendo sordomuti. E così, in un crescendo più grottesco che tragico, i tre sono stati fermati, identificati e spogliati delle magliette. Le sovversive t shirt sono state infatti sequestrate. La presidente di Ens Lombardia, Mara Paola Domini, sottolinea che a decine erano già entrati in Expo indossandola. Sempre senza problemi, fino a domenica.