F35, Tar Lazio conferma acquisto: respinto ricorso Codacons

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 luglio 2015 17:25 | Ultimo aggiornamento: 15 luglio 2015 17:25
F35, Tar Lazio conferma acquisto: respinto ricorso Codacons

F35, Tar Lazio conferma acquisto: respinto ricorso Codacons

ROMA – Il ministero della Difesa acquisterò i caccia F35. Il Tar del Lazio ha respinto la richiesta della Codacons che chiedeva la sospensione del provvedimento governativo per l’acquisto dei caccia.

I giudici amministrativi hanno considerato che il documento contestato

“appare essere espressione dell’indirizzo politico e programmatico del Governo” e rilevato che “i profili di censura dedotti con i motivi aggiunti si riferiscono soprattutto alla contraddizione dello stesso Documento con atti parlamentari (mozione della Camera dei Deputati del 24 settembre 2014) e a critiche di ordine generale, seppure legittime sul piano politico, che possono configurarsi come censure al merito dell’azione di governo”.

In una frase, essendo un atto politico, per il Tar è sottratto per legge al sindacato dei giudici. Per questo motivo è stato ritenuto

“il difetto di giurisdizione del giudice amministrativo in ordine a un atto di natura sostanzialmente politica”.

Un ragionamento inverso a quello del Codacons, che invece sostiene, secondo quanto si è appreso, che i caccia F-35 che s’intendono acquistare presentino

“problemi tecnici, la valutazione dei quali, in quanto tali, è solo tecnica e non attiene alla sfera politica”.