Fabrizio Corona, auto restituita tardi: querela ritirata

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Giugno 2013 12:08 | Ultimo aggiornamento: 18 Giugno 2013 12:08

Fabrizio Corona, auto restituita tardi: querela ritirataBOLZANO – E’ stata ritirata la querela a carico di Fabrizio Corona, il fotografo dei vip accusato di appropriazione indebita per non avere restituito nei tempi prestabiliti un’auto presa a noleggio nell’agosto 2011 presso il rivenditore bolzanino Daniel Camper. Gli avvocati del re dei paparazzi si sono accordati con la parte lesa, Daniele Moschitta, per un risarcimento pari a 7.300 euro comprendenti le spese legali.

Con la remissione di querela, accettata da tutte le parti interessate il processo è stato annullato. ”Quando è accaduto il fatto – racconta Moschitta – ho provato più volte a contattare Corona che mi ha sempre risposto di non avere tempo di riportare la macchina. Cosi’ l’ha trattenuta per 25 giorni prendendo una ventina di multe e provocando danni alla carrozzeria. Il 31 agosto 2011 ho deciso di procedere con la querela. Ma sono contento che oggi si sia conclusa questa storia in questi termini. Io ho recuperato i miei soldi, ma anche lui si è liberato di un peso”.