Fabrizio Corona esce dal carcere e abbraccia la fidanzata Silvia Provvedi VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 21 febbraio 2018 17:25 | Ultimo aggiornamento: 21 febbraio 2018 17:28
Fabrizio Corona esce dal carcere e abbraccia la fidanzata Silvia Provvedi VIDEO

Fabrizio Corona esce dal carcere e abbraccia la fidanzata Silvia Provvedi

MILANO – “Sono contento di essere uscito, ringrazio il magistrato, ma sono anche incazzato per la fatica, perché ci sono voluti 16 mesi ad ottenere ciò”. Sono le prime parole di Fabrizio Corona, uscito dal carcere milanese di San Vittore dopo la decisione del Tribunale di Sorveglianza, riferite dal suo legale, l’avvocato Ivano Chiesa. Il difensore ha fatto notare anche lui la “fatica” per ottenere la scarcerazione. “Potevano bastare 16 giorni non 16 mesi”, ha detto.

L’ex fotografo dei vip ha lasciato il carcere di San Vittore dopo la decisione del tribunale di sorveglianza di Milano. Ad attendere Corona c’erano, a bordo di un’auto, la fidanzata Silvia Provvedi e la sorella gemella Giulia, protagoniste di una scorsa edizione dell’Isola dei famosi. Corona, che indossava una felpa rossa e bermuda, è uscito dal carcere fumando una sigaretta senza rilasciare dichiarazioni anche in considerazione del fatto che il tribunale di sorveglianza gli ha vietato qualsiasi comunicazione con la stampa. L’unica parola che ha detto è stata la risposta ad alcuni fan che lo attendevano e che gli hanno detto “sei un mito”. Corona, come mostra il video pubblicato da Repubblica Tv, si è girato verso di loro ed ha risposto: “Lo so”.

“Speravamo, ma non ce lo aspettavamo…”. Silvia Provvedi commenta così davanti la decisione del tribunale di sorveglianza di Milano di concedere all’ex re dei paparazzi l’affidamento terapeutico in una comunità a Lambiate, nel Milanese. Il legale ha invece spiegato che a Corona il giudice ha concesso un “affidamento terapeutico semiterritoriale”, ossia da mattina a sera dovrà restare nella comunità di Limbiate e poi potrà tornare a casa a dormire, mentre “la domenica dovrà restare in casa”.

Nelle prescrizioni il giudice ha vietato all’ex ‘fotografo dei vip’ di “usare i social, di telefonare ad altre persone” che non siano i suoi legali e i familiari, “di rilasciare interviste e di diffondere immagini”. Il legale ha sottolineato che Corona, come ribadisce ormai da tempo, “è un altro uomo, ha una maggiore consapevolezza e in questi anni ha pagato 8 milioni di euro di tasse”. Il 27 marzo prossimo ci sarà un’udienza davanti al Tribunale di Sorveglianza in composizione collegiale per discutere la conferma del provvedimento di oggi, ma anche la richiesta della difesa (è assistito dai legali Antonella Calcaterra e Luca Sirotti) di revocare la decisione con cui i giudici, mesi fa, gli tolsero l’affidamento in prova. “Corona – ha spiegato Chiesa – ha già scontato 5 anni e 5 mesi sugli 8 anni e 8 mesi di cumulo totale delle pene e se la Sorveglianza dovesse revocare quel provvedimento gli rimarrebbero da scontare due anni”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other