Fabrizio Corona: condanna definitiva per le foto in carcere

Pubblicato il 4 Giugno 2013 19:42 | Ultimo aggiornamento: 4 Giugno 2013 20:15

corona_lpROMA – E’ definitiva la condanna di Fabrizio Corona ad un anno e due mesi di reclusione anche per la vicenda delle foto in carcere. La Sesta sezione penale della Cassazione ha infatti giudicato inammissibile il ricorso dell’ex agente, attualmente detenuto ad Opera per diverse pene cumulate, contro la pena emessa dalla Corte d’Appello di Milano il 26 marzo 2012.

La condanna si riferisce alla corruzione di una guardia carceraria al fine di far entrare in carcere una macchina fotografica. Tra il 13 aprile e il 15 giugno 2007, quando era detenuto nell’ambito della cosiddetta inchiesta ‘Vallettopoli’, si fece consegnare dalla guardia carceraria una macchina fotografica usa e getta per ritrarsi in un servizio all’interno di San Vittore, che venne poi pubblicato da alcune riviste.