Fabrizio Corona arrestato. Braccato, si arrende a Lisbona

Pubblicato il 23 Gennaio 2013 - 11:00| Aggiornato il 16 Maggio 2022

LISBONA – Fabrizio Corona  si è costituito a Lisbona. Fonti vicine alle indagini assicurano che la fuga del fotografo più controverso d’Italia si sarebbe conclusa di fronte all’Oceano Atlantico: da lì Corona, pare avesse l’intenzione di raggiungere il Brasile, come da lui stesso annunciato. Finisce anche la psicosi, denunciata anche dagli inquirenti, degli avvistamenti del fotografo. La latitanza è durata pochi giorni. Sull’episodio la Polizia di Stato ha precisato che Corona, vistosi braccato, ha anticipato l’arresto consegnandosi alla polizia portoghese. Investigatori della Squadra Mobile, infatti, erano in Portogallo da alcuni giorni, e stavano già sulle sue tracce. “Più che costituito si è arreso”, è il commento dei vertici milanesi della Questura.