Fabrizio Corona e Nina Moric dallo stesso giudice. Lui va avanti, lei forse no

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 Luglio 2014 13:14 | Ultimo aggiornamento: 3 Luglio 2014 13:14
Fabrizio Corona e Nina Moric dallo stesso giudice. Lui va avanti, lei forse no

Fabrizio Corona e Nina Moric dallo stesso giudice. Lui va avanti, lei forse no

BERGAMO – Fabrizio Corona aveva querelato per diffamazione Umberto Brindani e Giuseppe Fumagalli, rispettivamente direttore e giornalista del settimanale Oggi che, in un articolo di febbraio, gli aveva attribuito un tentativo di suicidio in carcere. Nina Moric invece aveva denunciato per diffamazione il direttore di Novella 2000, Franco Bonera, che aveva pubblicato un servizio sulle sue presunte rotazioni di partner dopo la sua separazione da Corona.

Entrambi si sono quasi incontrati mercoledì mattina a Bergamo: avevano udienza dinanzi allo stesso giudice per le udienze preliminari, chiamato a decidere sulle due distinte querele, ma entrambi erano assenti.

Lui, per ovvie ragioni, essendo detenuto nel carcere di Opera dove è stato trasferito lo scorso ottobre. Lei ha scelto di mandare avanti i suoi avvocati. Ora anche i loro processi sono destinati a prendere strade separate.

Per il re dei paparazzi si procede spediti: Brindani e Fumagalli sono stati rinviati a giudizio, il processo comincerà tra circa un mese. Caso quasi archiviato, invece, per la sua ex moglie: il gup si è riservato di decidere sull’archiviazione o meno della vicenda.