Fabrizio Corona, amico Giacomo Urtis: “C’è il serio rischio che tenti il suicidio in carcere”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 aprile 2019 17:50 | Ultimo aggiornamento: 8 aprile 2019 17:50
Fabrizio Corona, Giacomo Urtis: rischio di suicidio in carcere

Fabrizio Corona, amico Giacomo Urtis: “C’è il serio rischio che tenti il suicidio in carcere”

ROMA – Giacomo Urtis, il chirurgo dei vip, è preoccupato per l’amico Fabrizio Corona in carcere. Secondo il medico, che è stato intervistato dal settimanale Nuovo, l’ex fotografo dei vip potrebbe “compiere un gesto estremo” se rimarrà in prigione.

Corona è tornato nel carcere di San Vittore a Milano su decisione del tribunale di Sorveglianza. Urtis al settimanale Nuovo spiega di conoscere l’ex re dei paparazzi da oltre 20 anni e che soffre di disturbo bipolare e spiega: “L’illusione della libertà, in una persona con questi problemi, può portare a decisioni estreme”.

Il chirurgo chiede la liberazione di Corona e dichiara: “Potrebbe fare come il topo che non trova la via d’uscita e si toglie la vita”. Il medico si dice seriamente preoccupato e chiede che uno psicologo segua l’ex re dei fotografi in carcere.