Fabrizio Corona diffidato per il personal trainer a casa nonostante i divieti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Aprile 2020 10:01 | Ultimo aggiornamento: 4 Aprile 2020 10:01
Fabrizio Corona, foto Ansa

Fabrizio Corona e il caso Suarez: “Una delle cose più vergognose che sia successo nell’ultimo periodo” (foto Ansa)

ROMA – Nonostante le restrizioni dovute all’emergenza Coronavirus, Fabrizio Corona avrebbe ricevuto più volte nei giorni scorsi nella sua abitazione il personal trainer. Per questo, scrive l’Agi citando la polizia, gli è stata notificata una diffida emessa dal Tribunale di Sorveglianza, in cui gli viene intimato il rispetto delle regole sul distanziamento sociale previste per contenere l’emergenza coronavirus.

Il personal trainer, prosegue l’Agi, è stato multato per aver violato il divieto di spostamenti in assenza di comprovate necessità. Fabrizio Corona è stato quindi diffidato formalmente al rispetto di “tutte le regole”, sia quelle attinenti alla sua detenzione domiciliare, sia quelle sul distanziamento sociale. 

Nei giorni scorsi entrambi mostravano in diverse Stories pubblicate sui rispettivi profili Instagram immagini in cui si mostravano negli stessi ambienti. 

All’epoca non era chiaro se i due avessero stabilito di affrontare insieme il periodo di isolamento, nella nuova casa dell’ex fotografo. Ma a giudicare dalle immagini qualcosa non tornava: nei video si vedeva il personal trainer arrivare a casa di Corona in sella alla sua moto. 

Nel dialogo seguente Corona aveva urlato: “Ma che fai entri in giardino con la moto?”. E il personal trainer aveva replicato: “E’ comodo”. Per poi aggiungere: “Casa nuova?”, come a voler sottolineare di essersi recato lì per la prima volta. (Fonti: Agi e Instagram)