Fabrizio Frizzi, il giallo della statua a San Giovanni Rotondo. Il sindaco: “Mai commissionata”

di redazione Blitz
Pubblicato il 20 aprile 2018 12:53 | Ultimo aggiornamento: 20 aprile 2018 12:53
Fabrizio Frizzi, il giallo della statua a San Giovanni Rotondo. Il sindaco: "Mai commissionata"

Fabrizio Frizzi, il giallo della statua a San Giovanni Rotondo. Il sindaco: “Mai commissionata”

SAN GIOVANNI ROTONDO (FOGGIA)  –  Niente statua in memoria di Fabrizio Frizzi a San Giovani Rotondo (Foggia). L’amministrazione nega di aver mai dato qualunque autorizzazione allo scultore Michele Miglionico o ad altri per realizzarla. La smentita arriva dal sindaco di San Giovanni Rotondo, Costanzo Cascavilla: 

“L’amministrazione di San Giovanni Rotondo non ha mai autorizzato la collocazione della statua in bronzo di Fabrizio Frizzi nei pressi del parco Carmelo Durante e non ha mai ricevuto alcuna richiesta né di patrocinio né di sostegno all’iniziativa da parte del comitato promotore. Non è un atteggiamento ostativo verso la figura del noto presentatore, recentemente scomparso, o verso i suoi familiari, ma un richiamo al rispetto del nome della città di San Giovanni Rotondo, accostato a iniziative che sono personali, sporadiche e probabilmente finalizzate solo a un ritorno mediatico”.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

Prosegue il sindaco, smentendo le voci diffuse dalla stampa dopo la dichiarazione di Miglionico:

 “Rispettiamo la memoria di Frizzi e il dolore dei suoi familiari, ma chiediamo stesso rispetto – aggiunge il sindaco – per la nostra città che non vuole diventare protagonista del circo mediatico di rotocalchi e notizie sensazionalistiche. Siamo pronti a incontrare i familiari di Frizzi e lavorare con loro per trovare modo e maniera di ricordarlo, anche per le sue visite ai luoghi di san Pio, ma la città di San Giovanni Rotondo non presta il fianco a operazioni di chi cerca facile visibilità speculando sul dolore e il ricordo di chi non è più. Per questo – conclude il sindaco – invito il comitato promotore ad abbassare i toni e a mettersi a disposizione senza fughe in avanti o dichiarazioni per ottenere l’attenzione dei media”, conclude Cascavilla.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other