Fabrizio Frizzi, i vegani che festeggiano la sua morte: “Ha condotto Telethon. E’ il karma”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 marzo 2018 12:32 | Ultimo aggiornamento: 27 marzo 2018 12:32
Fabrizio Frizzi (foto Ansa)

Fabrizio Frizzi (foto Ansa)

ROMA – In queste ore, sembra incredibile ma è così, alcuni vegani stanno festeggiando per la morte di Fabrizio Frizzi.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

Festeggiano perché accusano Frizzi di aver condotto per anni la maratona televisiva di beneficenza di Telethon. Telethon, a quanto pare, è uno degli obiettivi dei vegani. Gli animalisti, i vegani, e tutto il mondo che gli ruota intorno, accusano Telethon di finanziare ricerche che fanno ricorso alla sperimentazione animale. E così, su Facebook, i leoni da tastiera nazi-vegani esultano e insultano. La raccolta di insulti è firmata Next Quotidiano.

Si parte con un composto post “Frizzi=Telethon=Merde abominevoli”. Si continua con un moderato: “Scusate, ma non posso avere pena per chi ha condotto il Telethon (…) E’ il karma”.

Ma al peggio non c’è mai fine. E qualcun altro scrive: “Telethon che promuovevi non ti ha salvato (…)”.

Qualcuno prova a far notare la contraddizione tra l’esser animalisti ed esultare per la morte di un essere umano: “Per rispetto di tutti gli animali che ogni cazzo di fottuto giorno muoiono…mi aspettavo da voi almeno il silenzio!!! Non dico il gioire..ma il silenzio!!IL SILENZIO!!!!”.

E da qui il cortocircuito si fa ancora più assurdo. Festeggiare per la morte di Frizzi o no? Sembra irreale. Anzi lo è. Eppure su Facebook c’è un dibattito per capire se sia giusto o meno festeggiare la morte di Frizzi: “Sarebbe stato quasi preferibile gioire, ma va bene anche stare zitti. Perché questo è quello che fanno gli animalisti che non sono ipocriti che stanno “dalla parte di chi soffre e di chi muore”.

Non potevano mancare al coro dei cospirazionisti e dei complottisti di ogni dove, gli adepti della Nuova Medicina Germanica e del medico radiato Hamer. Secondo il teorico delle famigerate cinque leggi biologiche “i tumori cerebrali non esistono quindi se Frizzi è morto è per colpa di una flebo di liquidi e di conseguenza dei medici”.