Fabrizio Toffolo, ultras Lazio ferito a Roma: motivi di droga dietro l’agguato?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Giugno 2013 17:13 | Ultimo aggiornamento: 24 Giugno 2013 17:17
Fabrizio Toffolo, ultras Lazio ferito a Roma: motivi di droga dietro l'agguato?

Fabrizio Toffolo, ultras Lazio ferito a Roma: motivi di droga dietro l’agguato?

ROMA – Forse qualche questione di droga: potrebbero esserci motivi del genere dietro la sparatoria al capo Ultras della Lazio Fabrizio Toffolo, ferito in una sparatoria avvenuta domenica mattina in zona Caffarella.

A esplodere i colpi sarebbero state due persone a bordo di una moto. Dopo l’aggressione, Toffolo si è rifugiato nei garage di un’autofficina in via della Caffarelletta, dove sono partiti gli spari. Si è rifugiato in un negozio vicino Danilo Casadei, altro ultras laziale ferito. Dal vicino parco della Caffarella c’è chi ha sentito gli spari e sconvolto è subito scappato. “Siccome è sabato – spiegano sotto choc i residenti – c’era più gente del solito, erano le dieci e mezza. Quando sono stati sentiti gli spari, almeno quattro, ci siamo impauriti e dopo poco è girata la notizia dell’agguato. Qualcuno ha corso verso il parco raccontando quello che era successo, parlavano di una moto chiara con due persone a bordo che hanno sparato”.