Faenza, incendio brucia il magazzino Lotras. Appello ai cittadini: “Rischio fumi tossici, chiudete le finestre”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Agosto 2019 12:49 | Ultimo aggiornamento: 9 Agosto 2019 13:11
Faenza, incendio brucia il magazzino Lotras. Appello ai cittadini: "Rischio fumi tossici, chiudete le finestre"

Maxi incendio in magazzino nel Ravennate, alte colonne fumo (foto ANSA)

RAVENNA – Un incendio si è sviluppato nella notte a Faenza, in provincia di Ravenna, nel magazzino di logistica Lotras in via Deruta. Sul posto sono arrivate molte squadre dei vigili del fuoco per cercare di contenere le fiamme che hanno toccato anche la vicina BitWaves Technology. Si sono sentiti molti scoppi a diversi metri di distanza. Sul posto anche Carabinieri e Polizia, che hanno tenuto lontano i curiosi, e il personale Arpae.

Ci sono “tonnellate di materiale in fiamme”, anche olio alimentare, ceramiche e plastica, nel magazzino di logistica che brucia dall’una della notte scorsa, “un capannone di 21mila metri quadri in cui sono stoccate merci di ogni tipo, dal vestiario a componenti d’auto”. Lo dice all’ANSA il sindaco faentino, Giovanni Malpezzi, che segue le operazioni sul posto: “Si prospettano tempi di spegnimento molto lunghi”, “operazioni difficili”.(ANSA).

“L’acre fumo nero sprigionato dal rogo fa pensare stiano bruciando componenti e accessori auto in plastica stoccati nel magazzino. Uscire solo se necessario, chiudere le finestre, astenersi dal fare attività sportiva o recarsi nelle vicinanze per curiosare”, ha dichiarato il sindaco che chiede ai concittadini di uscire solo se strettamente necessario, di non avvicinarsi in alcun modo alla zona dell’incendio e di chiudere bene porte e finestre.

“Nell’eventualità che nelle prossime ore il vento possa trasportare i fumi verso il Ravennate si raccomanda di limitare attività all’aperto e di chiudere le finestre delle abitazioni”. Con una breve nota anche il Comune di Ravenna invita la popolazione a seguire alcune precauzioni in seguito all’incendio che da questa notte è in corso in un deposito di logistica di Faenza, comune a una quarantina di chilometri. “Si presume – spiega il Comune di Ravenna – che le operazioni di spegnimento da parte dei Vigili del fuoco dureranno ancora per diverse ore. L’area è presidiata da Arpae e Protezione civile”. Un’alta e densa coltre di fumo del rogo è visibile anche a chilometri di distanza.

Nei commenti al post del sindaco alcune persone scrivono che l’alta colonna di fumo è visibile anche da Forlì. Numerose le foto condivise dagli utenti che mostrano una grossa nube scura che si leva verso l’alto. A causa dell’incendio che si è sprigionato nella notte in un magazzino della logistica la linea ferroviaria Faenza-Ravenna-Lavezzola, era stata inizialmente interrotta e sostituita da autobus alternativi. Poi è stata ripristinata. (fonte IL RESTO DEL CARLINO – ANSA)