Falconara Marittima, esplode autocisterna durante bonifica: operaio ferito gravemente

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Novembre 2019 20:49 | Ultimo aggiornamento: 14 Novembre 2019 20:49
Falconara marittima, autocisterna esplode: ferito un operaio

Foto archivio ANSA

ANCONA – Un operaio è rimasto ferito gravemente a causa di un’esplosione che si è verificata durante operazioni di bonifica di un’autocisterna presso la ditta Caf autotrasporti a Falconara Marittima. L’incidente sul lavoro è avvenuto il 14 novembre e l’uomo, un autotrasportatore albanese di 48 ani, è stato soccorso e ricoverato agli Ospedali Riuniti di Ancona in condizioni gravi.

Secondo le prime informazioni, a causare la detonazione sarebbe stato l’innesco accidentale dei vapori di gasolio all’interno del serbatoio. La dinamica dell’incidente è in fase di accertamento da parte dei carabinieri: l’esplosione ha investito l’operaio e ha divelto la cisterna. Sul posto stanno intervenendo i carabinieri e i vigili del fuoco.  

La persona ferita è un autotrasportatore albanese di 48 anni il quale, a causa dell’esplosione, ha riportato ustioni diffuse ma non è in pericolo di vita. La cisterna interessata dall’esplosione, era adibita al trasporto di greggio ma al momento era vuota. Ignote per adesso le cause della detonazione favorita dalla presenza di vapori di gasolio nella cisterna che potrebbero essere stati innescati da una scarica elettromagnetica durante operazioni di bonifica. (Fonte ANSA)