Giuseppe Fallisi diffamò Vittorio Emanuele: il principe in aula al processo

Pubblicato il 12 luglio 2010 18:52 | Ultimo aggiornamento: 12 luglio 2010 18:57

Il principe Vittorio Emanuele testimonierà, come parte offesa, davanti al giudice di pace di Carrara nel processo che vede Giuseppe “Joe” Fallisi accusato di diffamazione nei confronti dell’erede di casa Savoia.

Fallisi, 61 anni, tenore lirico, è accusato di aver offeso, in veste di oratore ufficiale di un raduno anarchico a Carrara, nel 2003, l’onore e la reputazione di Vittorio Emanuele di Savoia ricordando la vicenda della morte del giovane tedesco Dirk Hammer, all’isola di Cavallo, nel 1978, per la quale il principe venne assolto in Francia dall’accusa di omicidio volontario.

L’udienza del processo di Carrara è stata rinviata all’11 ottobre. Fallisi è uno dei sei attivisti italiani che vennero fermati da Israele nel blitz contro la flottiglia filo-palestinese del maggio scorso.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other