Falsi incidenti, truffe alle assicurazioni: 66 indagati in Puglia

Pubblicato il 16 Febbraio 2012 13:17 | Ultimo aggiornamento: 16 Febbraio 2012 13:30

FOGGIA – Scoperta dai militari della Guardia di Finanza del Comando provinciale di Foggia una truffa alle compagnie di assicurazione che ha portato alla denuncia in stato di liberta' di 66 persone. I presunti organizzatori sono un uomo di 44 anni con precedenti penali, sua figlia di 24 anni, titolare di un'agenzia di infortunistica stradale a San Ferdinando di Puglia (Barletta Andria Trani) e un consulente legale di 33 anni di Margherita di Savoia (Barletta Andria Trani). Sono accusati di associazione per delinquere finalizzata alla truffa alle compagnie di assicurazione, attraverso la produzione di documenti falsi riguardanti presunti incidenti stradali.

Gli altri 63 indagati sono stati denunciati per concorso negli stessi reati. Le indagini sono state coordinate dalla Procura della Repubblica di Foggia. Una trentina i casi accertati in un anno di inchiesta, per un danno alle compagnie assicurative di oltre 200mila euro.