“Falso” Giovanni Paolo II arrestato: “Usurpazione di titolo. E’ troppo simile”

di Gianluca Pace
Pubblicato il 15 Maggio 2013 18:06 | Ultimo aggiornamento: 15 Maggio 2013 18:09
Giovanni Paolo II "reincarnato"

Giovanni Paolo II “reincarnato”

ROMA – Questa notizia è vera. Un artista di strada, vestito di bianco con paramenti papali è stato arrestato e multato dalla polizia a Roma perché “troppo simile a Giovanni Paolo II“. Un portavoce della polizia ha aggiunto: “Il problema è che sembra veramente Karol Wojtyla. E’ stato arrestato per usurpazione di titolo, che è un reato”. “La tonaca che indossava – aggiunge il portavoce –  è stato confiscata”.

Il sito now.msn.com azzarda: “L’artista avrebbe potuto, potenzialmente, (solo potenzialmente) ingannare i turisti facendogli credere di essere la reincarnazione di Giovanni Paolo II”.

L’uomo, il povero artista di strada, almeno è stato rilasciato dalla polizia ma dovrà pagare una multa tra i 154 e i 929 euro (multato, quindi, perché troppo simile a Giovanni Paolo II, ricordiamolo).

“Se fosse stato vestito come Tutankhamon non sarebbe successo niente” ha ironizzato (si fa per dire) un agente. L’artista di strada lavorava su Via dei Fori Imperiali. La polizia ha deciso di fermarlo dopo una denuncia anonima. “E’ stato portato via da alcuni agenti in borghese” ha dichiarato ai cronisti stranieri, attoniti dopo aver saputo della vicenda, un venditore ambulante.