Famiglia Berengo, poveri in Italia (da 2 a 9mila€ all’anno): milioni all’estero

di redazione Blitz
Pubblicato il 20 Maggio 2015 15:39 | Ultimo aggiornamento: 20 Maggio 2015 15:40
Famiglia Berengo, poveri in Italia (da 2 a 9mila€ all'anno): milioni all'estero

Skyline di Miami

PADOVA – Per il Fisco italiano la famiglia Berengo è povera: dal 2010 ad oggi hanno dichiarato redditi dai 2 mila ai 9 mila euro annui. Ma all’estero sono milionari. E’ quanto scoperto dalla Guardia di Finanza di Piove di Sacco, in provincia di Padova, dove risiede la capofamiglia Gabriella Berengo.

Secondo gli inquirenti ci sarebbe una enorme sproporzione tra i redditi dichiarati in Italia e i soldi investiti all’estero: in particolare i Berengo sarebbero i principali finanziatori dell’Operazione Miami di Ivone Sartori, gioielliere di Arzegrande attualmente latitante in Florida perché accusato di gestire un losco giro di affari che acquistava palazzine turistiche a Miami lontano dagli occhi indiscreti del fisco italiano.

Riporta il quotidiano Il Gazzettino:

La signora Gabriella nel 2010 ha dichiarato un’imposta di 9.312 euro, nel 2011 di 4.387, nel 2012 di 8.002, e nel 2013 l’imposta è meno 2.194. Ma per la finanza la signora avrebbe grandi investimenti all’estero. Un milione e 59 mila euro in Liechtenstein, 62 mila euro in Canada, un’investimento che risalirebbe al 2008, negli Stati Uniti 790 mila euro. Il marito Nelvo Fardin ha dichiarato 43.674 euro nel 2010 e 32.154 nel 2013. Ma secondo la finanza ci sarebbero investimenti per centinaia di migliaia di euro sia in Liechtenstein e negli Stati uniti. E nella lista degli indagati per evasione fiscale ci sono anche due fratelli della signora Berengo.