Piante trattate con prodotti cancerogeni: 4 arresti a Latina

Pubblicato il 13 maggio 2010 8:00 | Ultimo aggiornamento: 13 maggio 2010 8:15

I kiwi venivano trattati con prodotti cancerogeni

I carabinieri del Nucleo anti sofisticazioni di Latina hanno arrestato 4 persone nella mattinata di giovedì 13 maggio. Per gli arrestati l’accusa è di associazione a delinquere per la commercializzazione e l’uso di prodotti fitosanitari illegali e cancerogeni per le colture di kiwi. Altre 47 persone sono state indagate.

I prodotti venivano contraffatti con principi attivi di provenienza cinese, vietati perché cancerogeni. Il volume di affari è stato quantificato in un milione e 300 mila euro l’anno. Nel corso dell’inchiesta sono stati sequestrati un laboratorio clandestino per la contraffazione, principi attivi proibiti e agrofarmaci contraffatti.