Farmaci: i siciliani spendono 258 euro l’anno, i trentini 159

Pubblicato il 5 Luglio 2012 12:39 | Ultimo aggiornamento: 5 Luglio 2012 12:49

ROMA – I siciliani spendono in farmaci quasi il doppio dei trentini: lo dice il rapporto Aifa sull’uso dei farmaci in Italia. Per l’esattezza, in Sicilia ogni cittadino spende in media 258 euro l’anno, in Trentino Alto Adige 149 euro.

Tra questi due estremi si collocano le altre regioni. Il secondo posto nella classifica dei più spendaccioni per medicinali tocca al Lazio, mentre Calabria e Puglia registrano delle diminuzioni di spesa considerevoli, rispettivamente del 13,1% e dell’8,8%.

In media gli italiani spendono 204,3 euro pro capite ogni anno.

Cresce ovunque il consumo di farmaci, ad eccezione di Abruzzo, Campania e Puglia. Gli incrementi più elevati rispetto al 2010 si registrano in Lombardia, nella provincia autonoma di Bolzano (+3,1%) e in quella di Trento (+2,7%).