Cronaca Italia

Faro Mussolini rimesso in piedi. Mandava Fascio tricolore a 60 km. Costo: 4,7 mln

Il faro di Mussolini a Predappio

Il faro di Mussolini a Predappio

PREDAPPIO – Torna al suo posto il faro di Mussolini. Torna, precisamente, in cima alla torre della rocca delle Caminate a Predappio. Il faro  durante il periodo fascista segnalava, con il suo fascio tricolore visibile a oltre 60 chilometri di distanza, la presenza alla rocca di Benito Mussolini. In realtà è stato acceso ben poco: Mussolini  utilizzava la rocca solo in occasioni ufficiali.

Caduto il fascismo il faro è rimasto abbandonato fino al 2000 quando è stato abbattuto da un temporale. Da quel momento il faro è stato depositato  in un magazzino della provincia di Forlì-Cesena. Poi nel 2012  sono iniziati i lavori: costo dell’impresa circa 4,7 milioni di euro.

Il faro, però, non tornerà a funzionare, verrà  infatti istallato privo di lampada e lenti. La lanterna ha un’altezza di circa 4 metri, con diametro di 3,5 metri.

To Top