Agguato a Fasano (Brinidis): ucciso un edicolante

Pubblicato il 24 Febbraio 2011 14:15 | Ultimo aggiornamento: 24 Febbraio 2011 14:28

BRINDISI – Un uomo, proprietario di una edicola a Fasano, nel brindisino, Angelo De Angelis, di 46 anni, è stato ucciso questa mattina con colpi di arma da fuoco sparati da persone non ancora identificate. L’agguato è avvenuto in via Mignozzi, nel cuore del centro storico di Fasano.

L’omicidio e’ avvenuto per strada, proprio davanti all’edicola di proprietà della vittima. A chiamare il 118 ed i carabinieri della Compagnia di Fasano sono stati i parenti di Angelo De Angelis che abitano proprio nei pressi dell’edicola che l’uomo si apprestava ad aprire.

De Angelis, quando è stato ucciso, stava per aprire la serranda della sua edicola, in pieno centro, a Fasano. L’uomo – che abitava nello stesso edificio dove, al pianterreno, sta l’edicola – aveva appena salutato la moglie ed era sceso da casa. In quel momento una persona, sembra un uomo, a bordo di un’auto scura, di media grandezza, gli si è accostata e gli ha sparato due colpi di fucile a pallettoni che lo hanno raggiunto al petto.

L’uomo non aveva precedenti penali e nessun legame con elementi della criminalità. Per questo, gli inquirenti ritengono che alla base dell’omicidio ci possano essere questioni personali, sebbene le modalità siano tipiche di un’esecuzione mafiosa.

[gmap]