Fase 2, Locatelli: “Con le riaperture nessuna impennata contagi”

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 Maggio 2020 8:31 | Ultimo aggiornamento: 17 Maggio 2020 8:31
franco locatelli

Fase 2, Franco Locatelli: “Con le riaperture nessuna impennata contagi” (foto Ansa)

ROMA – ​”I dati dell’ultimo bollettino della Protezione civile sono belli, i migliori dall’8 marzo ad oggi dal punto di vista della mortalità”.

“Si è ulteriormente ridotta la pressione sulle terapie intensive. Solo due regioni, Lombardia e Piemonte, presentano numeri di positivi a tre cifre”.

“Le misure di contenimento hanno impedito all’epidemia di dilagare al centro, al sud e nelle isole. Cominciamo ad avere dati di un certo interesse che danno respiro, a 12 giorni dalle prime riaperture. La temuta impennata non c’é stata, nessun impatto negativo sul rallentamento dei casi”.

Lo rileva ​Franco Locatelli, membro del Comitato tecnico scientifico, intervistato dal ‘Corriere della sera’. Secondo Locatelli, i dati sono ​una “ottima premessa” per la ripresa da domani delle attività economiche perchè “con un approccio di riaperture graduali i livelli di rischio si sono mantenuti bassi” (fonte: Agi).