Fase 3 in Lombardia: sui mezzi pubblici al 100%. Sempre con la mascherina

di redazione Blitz
Pubblicato il 31 Luglio 2020 20:00 | Ultimo aggiornamento: 31 Luglio 2020 20:00
Fase 3 in Lombardia: sui mezzi pubblici al 100%. Sempre con la mascherina

Fase 3 in Lombardia: sui mezzi pubblici al 100%. Sempre con la mascherina (Foto Ansa)

La fase 3 in Lombardia prevede che sui mezzi pubblici (treni, bus, tram e metro) possano salire più persone.

Nella nuova ordinanza della Regione Lombardia relative alle norme contro la diffusione del coronavirus in vigore dal primo agosto al 10 settembre vi sono novità per quanto riguarda l’accesso ai mezzi pubblici, dove è sempre obbligatorio indossare la mascherina o indumenti idonei a coprire naso e bocca.

Per i mezzi autofilotranviari di trasporto pubblico locale interurbano è consentita l’occupazione del 100% dei posti a sedere e del 50% dei posti in piedi. Lo stesso per i mezzi metropolitani, bus e tram urbani e e per i treni utilizzati per i servizi ferroviari di trasporto pubblico regionale. 

Mascherina: resta l’obbligo al chiuso  

Resta l’obbligo di utilizzare la mascherina al chiuso, mentre all’aperto è necessaria nel caso in cui non sia possibile garantire il distanziamento sociale. E’ comunque indispensabile averla sempre con sé e indossarla anche sui mezzi di trasporto pubblico.

Coronavirus, i dati in Lombardia

Con 8.348 tamponi effettuati, sono 77 i nuovi casi positivi registrati in Lombardia (di cui 25 ‘debolmente positivi’ e 24 a seguito di test sierologici), ieri erano 46.

Sette persone sono ricoverate in terapia intensiva (sei meno di ieri), 148 negli altri reparti (-3). E’ invece aumentato il numero di decessi, 4, che porta il totale complessivo a 16.806.

La maggior parte dei nuovi casi si è registrata a Milano: 33 nuovi positivi di cui 20 in città. A Bergamo i contagi sono stati 17, a Brescia 6. (Fonte: Ansa)