Fauglia (Pi): il cimitero misto per uomini, cani e gatti che fa tanto discutere

Pubblicato il 5 settembre 2012 14:56 | Ultimo aggiornamento: 5 settembre 2012 14:56

PISA – Essere seppelliti vicino al proprio cane o al proprio gatto in una sorta di cimitero misto per uomini e animali. Un ritorno al passato, come al tempo degli antichi Egizi, quello che sta accadendo al cimitero di Fauglia, in provincia di Pisa. Un cimitero per uomini e animali che “ha un significato affettivo”.

La giunta comunale sta studiando un progetto, che probabilmente sarebbe il primo in Italia, per realizzare un camposanto dove gli umani possono riposare in pace insieme ai “fratelli minori”: cani, gatti, cavalli e altre specie domestiche. La notizia, anticipata dalla Nazione, sta già provocando polemiche e divisioni.

Assolutamente favorevoli gli animalisti, perplessi chi spesso per motivi religiosi giudica troppo dissacrante questo connubio post mortem. “Il terreno è già stato individuato – conferma il sindaco di Fauglia Carlo Carli (Pd), ex educatore e già direttore delle Poste del comune pisano – pensiamo che il progetto sia innovativo e molto atteso”.

Nel Regno Unito i cimiteri misti da anni sono una realtà. In Cornovaglia sono una trentina le persone che hanno deciso di essere sepolte insieme a cani e gatti (e cavalli) e il trend è in continua crescita. Il sito Wake Up News racconta che sarebbero almeno 120 le persone che hanno già prenotato nel cimitero un piccolo appezzamento di terra da dividere in futuro con il proprio animale domestico.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other