Federica Pellegrini positiva accompagna la madre a fare il tampone: “Ero autorizzata”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Ottobre 2020 8:45 | Ultimo aggiornamento: 22 Ottobre 2020 8:48
Federica Pellegrini positiva accompagna la madre a fare il tampone: "Ero autorizzata"

Federica Pellegrini positiva accompagna la madre a fare il tampone: “Ero autorizzata”

La campionessa Federica Pellegrini, positiva al coronavirus, ha accompagnato la madre a fare il tampone: “Ero autorizzata”, ha detto dopo le polemiche.

Sta facendo discutere Federica Pellegrini che, nonostante sia positiva al coronavirus, ha accompagnato la madre a fare il tampone. Tutto nasce proprio dalla stessa Pellegrini che sui social aveva detto: “Ho accompagnato mia mamma a fare il tampone, con distanziamento e mascherina, perché lei non ha mai guidato a Verona. Ora aspettiamo il risultato e quasi sicuramente sarà positiva ma rispetto a ieri sta già meglio”.

Tanto basta per far scoppiare il pandemonio sui social: “Non potevi”. “Scusa ma tu sei positiva ed esci di casa? Si può uscire solo quando si risulta negativi!”. Lei però replica: “Ero autorizzata“.

“Io non sono una persona poco responsabile e poco disciplinata, anzi, sono molto responsabile e molto disciplinata – sottolinea la campionessa di nuoto -. Se sono uscita a portare mia madre a fare il tempone non è perché l’ho deciso alzandomi la mattina, ma perché mi ha autorizzato la dottoressa dell’Asl. Quindi tranquilli, tutto sotto controllo”.

Cosa dicono le regole sull’isolamento?

Sul sito del ministero della Salute quando si parla di casi positivi sintomatici le indicazioni sono le seguenti: “Possono rientrare in comunità dopo un periodo di isolamento di almeno 10 giorni dalla comparsa dei sintomi accompagnato da un test molecolare con riscontro negativo eseguito dopo almeno 3 giorni senza sintomi (10 giorni, di cui almeno 3 giorni senza sintomi + test)”.

La Pellegrini è stata autorizzata dalla dottoressa della Asl forse perché portare la madre in macchina da casa al drive-in e rientrare non può essere considerato come un “rientrare in comunità” e se il parere medico c’è stato ed è stato rispettato (uscire avendo cura di indossare la mascherina e di stare a distanza) allora Federica Pellegrini dovrebbe aver agito secondo le regole. (Fonti Instagram e Gazzetta dello Sport).