Rapinò tre euro a un anziano. Giovane di Napoli condannato a sei anni

Pubblicato il 3 Giugno 2010 11:10 | Ultimo aggiornamento: 3 Giugno 2010 11:10

Piazza Garibaldi, a Napoli, dove è avvenuta la rapina

Sei anni di carcere per aver rubato tre euro. Un ragazzo di 28 anni, Felice Muzi, è stato arrestato mercoledì dagli agenti del commissariato di San Giorgio a Cremano, in provincia di Napoli, per aver rapinato un uomo. Secondo l’accusa il 28enne circa quattro anni fa puntò un coltello alla gola di un anziano che si trovava in piazza Garibaldi e lo privò dei suoi beni. Valore della refurtiva: 3 euro.

Muzi dopo le indagini fu arrestato e portato in carcere dove ha scontato 3 anni di pena. Poi però fu scarcerato per decorrenza dei termini e tornò in libertà. Mercoledì il ventottenne è stato raggiunto da un provvedimento definitivo di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica, che lo ha condannato a scontare altri 3 anni di reclusione. Gli agenti lo hanno prelevato dalla sua abitazione nel comune vesuviano e condotto al carcere di Poggioreale.