Femminicidio, braccialetto elettronico e intercettazioni per stalker

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 settembre 2013 20:18 | Ultimo aggiornamento: 26 settembre 2013 20:18
Femminicidio, braccialetto elettronico e intercettazioni per stalker

Montecitorio (Foto Lapresse)

ROMA – Braccialetto elettronico per gli stalker: lo prevede un emendamento del Pd al decreto legge sul femminicidio approvato in commissione alla Camera giovedì pomeriggio. 

E’ stato approvato anche un altro emendamento del Pd che prevede di estendere le intercettazioni al reato di stalking, applicando anche a questo reato la disciplina del codice di procedura penale sulle intercettazioni telefoniche.

Un altro emendamento ha stabilito poi che la querela per stalking è irrevocabile nei casi di minacce gravi e reiterate. Il testo del governo prevedeva l’irrevocabilità in tutti i casi di stalking, mentre dopo un lungo dibattito la commissione ha deciso, con un’intesa recepita in un emendamento dei relatori, di permettere la revocabilità nei casi di molestie meno gravi.