Parte per le ferie e abbandona le tartarughe: multa da 300 euro

Pubblicato il 5 settembre 2012 18:52 | Ultimo aggiornamento: 5 settembre 2012 18:53

 BERGAMO – Se n’è partito per le ferie abbandonando le sue tartarughe. Ora il proprietario, un barista di origine indiana, dovrà pagare una multa di 300 euro. La vicenda è riportata mercoledì 5 settembre da L’Eco di Bergamo.

La segnalazione alla polizia locale di Bergamo è arrivata da una donna che risiede nelle vicinanze di un bar di via San Giovanni Bosco a Bergamo e che ha notato nella veranda del locale le due tartarughe d’acqua abbandonate ma ancora vive. L’ esercizio pubblico risulta chiuso fino al 9 settembre per cui, per recuperare le tartarughe poi affidate a un negozio di animali, sono intervenuti i vigili del fuoco con un’autoscala.

Il proprietario, al momento irreperibile, al ritorno dalla vacanza si troverà a dover pagare il verbale da 300 euro per abbandono di animali.