Fernando Vasile, ritrovato dopo 8 anni, racconta la sua fuga: “Ho vissuto di elemosine”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Luglio 2020 12:46 | Ultimo aggiornamento: 3 Luglio 2020 12:46
Fernando Vasile, ritrovato dopo 8 anni, racconta la sua fuga: "Ho vissuto di elemosine"

Fernando Vasile, ritrovato dopo 8 anni, racconta la sua fuga: “Ho vissuto di elemosine”

Fernando Vasile, ritrovato dopo 8 anni dalla sua scomparsa, parla della sua fuga. “Ho vissuto di elemosine, Genova mi ha salvato”.

“Mi chiamavano il romeno, questa cosa mi faceva stare male e dopo un litigio con mia madre ho deciso di andarmene”, dice Fernando Vasile. Il ragazzo era scomparso otto anni fa da Palombara Sabina, in provincia di Roma, quando aveva 16 anni. Otto anni dopo è stato ritrovato a Genova grazie alla trasmissione “Chi l’ha visto?”.

A Repubblica, Fernando dice cosa ha fatto in tutti questi anni: “Mi sono comportato bene, ho vissuto di elemosine, Genova mi ha salvato”. A Genova ci è arrivato dopo aver girato un po’: prima Roma, poi la Calabria e infine Genova. “Qui erano tutti gentili, non mi facevano domande e mi sono fermato, Alcuni giorni riuscivo a racimolare anche 50 auro”, racconta. 

La scomparsa e il ritrovamento 8 anni dopo.

“Grazie a tutti! Grazie #Genova!”. E’ l’accorato ringraziamento dei familiari di Fernando. Il ragazzo è stato ritrovato grazie alle segnalazioni dei telespettatori di Chi l’ha visto?. “Per noi è stata una grandissima gioia” dicono i parenti del giovane al programma di Rai3. “Tanti piccoli indizi che ci hanno permesso di ritrovarlo. Non ce lo aspettavamo più”.

Fernando Vasile era uscito di casa per andare a scuola, avevano raccontato nelle puntate precedenti, ma non era più tornato. Il giovane, che ora ha 24 anni, aveva scelto la vita di strada.

Aveva scelto, come raccontano ancora i parenti euforici per il ritrovamento, la vita di strada abbandonando tutti. Lo hanno annunciato gli stessi familiari dell’allora 16enne attraverso un video diffuso sui social del programma televisivo di Federica Sciarelli. (Fonte Repubblica).