Traffico di ferragosto: week-end di fuoco, sabato bollino rosso

Pubblicato il 8 agosto 2012 23:54 | Ultimo aggiornamento: 9 agosto 2012 0:11

ROMA – Anche quello del 11 e 12 agosto sarà un altro week-end di partenze dalle grandi città verso le località di villeggiatura in vista del Ferragosto: lo rende noto la società Autostrade per l’Italia, sulla cui rete viaria ”gli spostamenti saranno agevolati dall’apertura al traffico di circa 120 km di terze corsie e 4 nuovi svincoli”.

Un aumento dei flussi, viene sottolineato, è previsto già nella mattinata di venerdì 10 agosto, ma le maggiori concentrazioni si attendono nel pomeriggio e poi sabato mattina quando il ‘bollino’ sarà ‘Rosso’.

AUTOSTRADE PREVEDE TRAFFICO INTENSO VENERDI’ DALLE 14 ALLE 22 E SABATO DALLE 6 ALLE 14. I viaggi saranno di lunga percorrenza nella direttrice prevalente da nord a sud, anche se non mancherà il traffico in direzione delle grandi città di chi ha già terminato il periodo di ferie, specie nella giornata di sabato.

La circolazione sarà favorita anche questo fine settimana dalla rimozione dei cantieri (ne rimarranno aperti solo 12, ma senza esclusione di corsie) e dal blocco di circolazione dei mezzi pesanti nelle giornate di venerdì, dalle 14 alle 23, sabato (dalle 7 alle 23) e domenica 12 agosto, dalle 7 alle 24. Le autostrade più interessate saranno: l’A1 (da Milano a Napoli) e l’A14 Adriatica (da Bologna ad Ancona), i tratti liguri verso le riviere di Ponente e Levante, l’A4 in direzione Venezia.

Flussi elevati anche sull’A3 Napoli-Salerno e sull’A30 Caserta-Salerno verso la Calabria. Traffico intenso anche ai valichi di frontiera con Slovenia, Francia, Svizzera ed Austria, sia in uscita dall’Italia che in entrata per l’arrivo dei turisti stranieri. In concomitanza con gli orari dei traghetti diretti in Sardegna, Corsica Elba e Paesi Balcanici, sono previsti molti automobilisti alle barriere di Genova Ovest (A7), alle uscite di Civitavecchia e di Rosignano Marittimo (A12) e a Bari nord (A14). E’ quindi consigliabile, suggerisce Autostrade, informarsi sulle condizioni di traffico e partire in anticipo.